News - rpPuglia
anno dodicesimo n. 595                              30 aprile 2018

Dottore, come vedi il mio mare?

    Sabato 5 Maggio 2018, dalle ore 15:30 alle ore 19:00, presso il Centro Polifunzionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Bari, sito in Via Timavo n° 52, l’Associazione Pugliese per la Retinite Pigmentosa dà il via alla quinta edizione del Progetto “HELP”, finalizzato al sostegno psicologico della persona con disabilità visiva.

 

    I dieci incontri saranno tenuti, come per le precedenti edizioni, dal Dott. Gonzalo Alejandro Romero, laureato in Psicologia Clinica con l’indirizzo sistemico relazionale presso l’Università Autonoma di Puebla in Messico, e Psicoterapeuta, specializzato presso l’Istituto Gestalt, in Puglia.

 

    Residente a Monopoli (BA) da tredici anni, sposato con tre figli, il Dott. Gonzalo presenta il Progetto “HELP”, come riportato di seguito.

 

          (Inizio virgolettato)

 

    Collaboro con l’A.P.R.P. da un po’ di tempo. Una cosa che mi ha fatto innamorare di questa Organizzazione di Volontariato è la sua attenzione alla persona, non solo avendo come obiettivo la ricerca scientifica sulla malattia, ma anche occupandosi del singolo e dei suoi bisogni dei quali, in parte, a me è stato dato l’incarico di prendermi cura.

 

    E’ così che, durante questa quinta edizione del Progetto “HELP”, dal titolo “Dall’Inferno al Purgatorio”, realizzeremo un percorso di psicoterapia di gruppo, che “può portare in Paradiso”.

 

    Niente spavento, se provi paura. Io, come psicologo, non sono in grado di manipolarti, di leggerti la mente o di condizionare il tuo stile di vita. Il mio ruolo sarà solo quello di accompagnarti e di aiutarti. A te, solo il compito di lasciarti guidare nelle diverse proposte o negli esercizi che ti suggerirò. Amo molto il lavoro che ha come ingrediente la spontaneità. Ti chiedo solo, nonostante i timori, di provare a camminare con me.

 

    Generalmente la condizione che appartiene a tutti gli esseri umani, indistintamente, per varie ragioni, è quella della sofferenza. L’importante è non rimanere impantanati e, magari, avere la possibilità di fare qualcosa in più con il nostro dolore. Il titolo del percorso in parte dice proprio questo. Dante ha fatto un viaggio all’Inferno ma, a differenza dei dannati, ha ancora l’opportunità di poter uscire e di poter provare il Paradiso.

 

    Io non sono così ambizioso e ti invito almeno a concederti l’occasione di “lavarti la faccia con la rugiada e uscire a riveder le stelle”. Sempre e solo se sei d’accordo. Devi sapere che io ti rispetto molto e non ti spingo a fare qualcosa che tu non voglia. Al timone ci sei sempre tu, io semplicemente ti dico come vedo il mare. Alla fine, chi decide se andare avanti, retrocedere o fermarsi sei tu.

 

    Un’altra parte importante del Progetto “HELP” è che l’Associazione ha deliberato anche per degli incontri individuali.

 

    Tengo molto alla riservatezza e per quanto possibile, considerate le distanze, alla puntualità. Ci vediamo presto.

 

          (Fine virgolettato)

 

    Per ulteriori informazioni e per comunicare la propria adesione, è possibile chiamare il seguente numero di cellulare: 380/3607705.

 

   



    di Maria Colucci



Ricordiamo infine, che chiunque ritenga di essere a conoscenza di una notizia utile alla nostra comune causa, può segnalarla alla nostra redazione: redazione@rppuglia.org così da renderla pubblica per tutti, attraverso il nostro sito:

WWW.RPPUGLIA.ORG

Grazie e... alle prossime news!
N.B. - Ricevete questa mail perchè ci avete espressamente autorizzati a farlo all'atto dell'iscrizione alla NewsLetter. Per la rettifica e/o la cancellazione dei vostri dati inviate una mail a: NewsLetter@rppuglia.org provvederemo nel più breve tempo possibile.